alacarta

The Muse, EMILIA FADINI Il grande divulgatore dei segreti della musica antica di Sira Hernández ...

È un grande piacere per me poter parlare in questo articolo del grande clavicembalista italiano Emilia Fadini, che ho avuto l'onore e il privilegio di incontrare di recente ed essere in grado di parlare con lei in profondità.

alacarta

"Dopo Alicia de Larrocha e Luis Fernández Pérez, Sira Hernandez entra nel gruppo dei grandi interpreti del sonate Padre Soler al pianoforte .... la sensibilità dell'interprete diventa legge e impone questa esperienza musicale ora molto gratificante. " (Sezione Dischi)

ABC Cultural

Raccomandazione discografiche per l'estate di Stefano Russomanno.
"Una piacevole sorpresa suppongono le dodici sonate del Padre Soler interpretate al pianoforte da Sira Hernández .... S.H. Contempla questo repertorio da una prospettiva romantica e personale. Ascoltiamo aldilà del purismo e delle prevenzioni, queste letture sono affascinanti."

(Sabato 15 luglio)

ABC Cultural

"Sira Hernández è stata in grado di trovare l'essenza di quelle interpretazioni espressive e libere, quasi romantiche che ci offre in questo nuovo ed essenziale album. Le frasi di S. H. non sono mai brusche, ma il suono è costruito gelosamente in ogni riga, permettendo all'ascoltatore di godersi con chiarezza l'inizio e la fine di ciascuno dei periodi .. S. H. fugge da quella "pulizia" eccessiva solita nei pianisti che cercano di imitare un suono di clavicembalo per trasmetterci una interpretazione più appassionata e spontanea, il tutto senza perdere nessun rigore nell'esecuzione dei particolari che ci sono nell'opera di Soler. "
Lucía Martín-Maestro Verbo
(Raccomanda il CD con le Sonate del padre Soler)

Malómano

Concerto-poetico recital a Guadalajara il 23 marzo 2018 "Versi di Gerardo Diego per i Nocturnes di Frédéric Chopin" Questo concerto, presentato dalla pianista Sira Hernandez e dall'attore Manuel Galiana, fonde la musica di Chopin e i versi di Gerardo Diego. ( + info .)

Kaidan producciones

XII Sonate di Padre Soler, Sira Hernández
".. Siamo di fronte a una interpretazione sottile e trasparente, mettendo in evidenza le dinamiche e le articolazioni nel fraseggio... Esecuzione esemplare di Sira Hernández di questi pezzi, frutto di una grande opera musicologica di recupero patrimoniale ..."
Luís Suárez

Revista Musical Ritmo

"Fuggendo da rigidità ritmiche e sonorità eccessivamente asciutte, ma senza uscire dall'ambito un certo rigore interpretativo, Sira Hernández sfrutta tutte le risorse che consente al pianoforte rispetto alla chiave di lettura più libera senza sfuggire al pedale e  al rubato quando ce n'è bisogno . Profuse di bellezza, le sue interpretazioni sono spontanee... e hanno un punto molto attraente per il lirismo, il suono meraviglioso e l'approccio romantico ... " (Novembre)
Santi Riu

Segarra

"Sira Hernandez ha capito l'interpretazione delle Sonate di Padre Soler, da un approccio attento e dettaglista, fatta dal pianismo che non cade in estremi, o in un enfasi eccessiva, propria del XIX secolo, o nell'imitazione timorosa - impossibile, d'altra parte - del clavicembalo che il frate jeronimo dovette conoscere ".
Blas Matamoro

scherzo

"Sira Hernandez assimila tutto attraverso la sua personalità, non iscritta a nessuna tendenza o scuola particolare , ci dona questo luminosa e ottimista musica con una contagiosa vitalità e squisita maestria tecnica che permette di non doversi preoccupare di una lettura immacolata per interpretare questa musica con libertà e sentimento "
L'album è una vera delizia che si ascolta con piacere per l'opera di Soler e per la personalità di S. H. che a parte le sonorità nitide e preziose  apporta un calore che ci porta lontano dagli accademicismi virtuosi e meccanici ... "
Joaquim Hernández Puig

In Fernem Land
Sira Hernández
PIANISTA
facebook
youtube
facebook
itunes
spoty
spoty